Sei in: ARTISTI | SABRINA MILAZZO

SABRINA MILAZZO

Torino, 1975

  • CV

La pittura di Sabrina Milazzo prende spunto da un immaginario comune, scegliendo come protagonisti per le sue tele gli storici personaggi delle fiabe di Walt Disney. Facilmente riconoscibili grazie alle pennellate nitide e alle tonalità pastello, i pupazzi ci appaiono però non con il loro consueto aspetto, concluso e dettagliato, ma come se fossero nel mezzo di un processo di trasformazione e di scioglimento. Quello che Sabrina Milazzo ci trasmette attraverso la sua interpretazione dell’universo dei cartoni animati è la fine dell’incanto, delle illusioni che tutti noi da bambini ci eravamo creati guardando a questi personaggi e al loro lieto fine. La presa di coscienza, da adulti, che gran parte dei nostri sogni d’infanzia sarebbero rimasti tali, e che non si sarebbero mai realizzati. L’artista non si pone quindi come artefice di questa distruzione ma piuttosto come testimone di questo processo inevitabile.

Sabrina Milazzo è nata a Torino nel 1975. Diplomata in Pittura all’Accademia delle Belle Arti, dal 2003 inizia la sua carriera espositiva partecipando a fiere nazionali come MiArt e ArteFiera Bologna. Espone in importanti mostre personali presso la Galleria Sangallo Art Station di Firenze e la Galleria Allegretti Contemporanea di Torino. Ha partecipato a mostre collettive in gallerie private e spazi pubblici in Italia e all'estero (Madrid e Barcellona). Nel 2013 il suo lavoro è stato presentato ad Art Stays 11, Festival Internazionale di Arte Contemporanea a Ptuj, Slovenia. Vive e lavora a Torino.