Sei in: La Galleria
PUNTO SULL'ARTE

Viale Sant'Antonio 59/61
21100 Varese (VA), Italy

ORARI

Martedì-Sabato
9.30-17.00
Altri orari su appuntamento
PRENOTA UN APPUNTAMENTO


PUNTO SULL'ARTE
(Centro Storico)

Via San Martino della Battaglia 6
21100 Varese (VA), Italy

ORARI

Martedì-Sabato
9.30-13.30 | 14.00-17.30
Altri orari su appuntamento
PRENOTA UN APPUNTAMENTO


APPUNTAMENTO
LA GALLERIA

PUNTO SULL’ARTE è una galleria di riferimento per l’arte figurativa contemporanea italiana e internazionale. Con due sedi espositive a Varese, ha una posizione strategica, a pochi km da Milano, dal confine con la Svizzera e dal Lago Maggiore. Realizza almeno sette mostre all’anno nei due spazi espositivi e dal 2012 partecipa regolarmente ad alcune tra le più riconosciute Fiere d’Arte Moderna e Contemporanea. 

Da sempre impegnata nella promozione di pittori e scultori contemporanei, PUNTO SULL’ARTE ha un’anima duplice: da un lato, essa dimostra slancio internazionale. La curiosità e sensibilità verso ciò che si muove nel panorama artistico mondiale è stata ed è ancora oggi una delle chiavi del successo della Galleria, in grado oggi di vantare un importante portfolio di artisti provenienti da ogni parte del mondo. Tuttavia, la galleria rimane fortemente improntata alla scoperta e alla promozione di artisti italiani, dalla sensibilità contemporanea e di riconosciuta qualità. 

Tra i pittori rappresentati si segnalano gli italiani Claudia Giraudo, Matteo Massagrande, Tom Porta e Silvio Porzionato, lo sloveno Jernej Forbici, l’americano Brian Keith Stephens, il cileno Federico Infante, gli iperrealisti italiani Sabrina Milazzo, Roberto Bernardi, Ottorino De Lucchi e il duo artistico Casagrande&Recalcati. 

Tra gli scultori è presente l’Artista di fama internazionale Annalù, autrice di elaborate opere in resina tra cui i famosi “Dreamcatcher”, la talentuosa Valeria Vaccaro, abilissima nella lavorazione del Marmo bianco di Carrara, l’americano-svedese Jill Höjeberg e la norvegese Lene Kilde che da sempre realizza opere ispirate alle emozioni e personalità dei bambini. L’argentina Silvia Levenson realizza ricercate opere in vetro, mentre l’italiano Giorgio Laveri crea affascinanti opere in ceramica con cottura al terzo fuoco; scultori di fama Internazionale che lavorano il bronzo sono gli italiani Alex Pinna e Matteo Pugliese, lo svedese Johannes Nielsen e il giapponese Kyoji Nagatani.

La volontà di aprirsi fin da subito anche al mercato straniero, ha portato PUNTO SULL’ARTE a intraprendere molteplici collaborazioni con gallerie all’estero, riuscendo a inserire i propri artisti nei mercati internazionali (Stati Uniti, Francia, Germania, Svezia, Olanda) e presentando in Italia Artisti ancora sconosciuti al mercato nazionale. 

La serietà e la trasparenza sono due capisaldi di PUNTO SULL’ARTE. Sotto la guida di Sofia Macchi, svedese di origini e trapiantata nel nord Italia negli anni ’90, la Galleria ha sempre portato avanti un’impostazione chiara e limpida, decidendo fin da subito di esporre le quotazioni delle opere sia negli spazi in Galleria che nelle Fiere di Settore. 

PUNTO SULL’ARTE ha da sempre dato molta importanza ai canali digitali attraverso un sito internet completo e approfondito, principali social network - Facebook e Instagram - costantemente aggiornati, la possibilità di vistare la Galleria e le mostre in corso attraverso Tour Virtuali in 3D, consultare i Cataloghi online e un servizio sempre attivo su Whatsapp. 

Fa inoltre parte delle due più importanti piattaforme digitali d’Arte al mondo - Artsy e Artland - oltre a far parte dal 2012 della Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea ANGAMC.

LE SEDI

PUNTO SULL’ARTE negli anni si è evoluta rapidamente. Aperta nel 2011 da Sofia Macchi con l’intento di creare nel territorio uno spazio di riferimento per collezionisti e appassionati, come lei, di arte contemporanea, nel 2013 è stata ampliata per la prima volta: alle grandi sale al piano terra della originaria sede nel palazzo Liberty di Viale Sant’Antonio a Varese, si sono aggiunti nuovi spazi al primo piano. Nel 2019 la Galleria è poi cresciuta ancora, aprendo nuove e più ampie sale e raggiungendo circa 450 mq di spazio espositivo. Mentre i grandi ambienti al piano terra sono destinati alle mostre temporanee, le nuove sale aperte al primo piano consentono di dare maggiore spazio a tutti gli artisti della galleria, attraverso allestimenti in continua trasformazione e sempre attentamente studiati. 

Nel 2020, nonostante le incertezze e difficoltà di un anno segnato dall’emergenza COVID-19 e da conseguenti emergenze economiche e sociali è iniziata per la Galleria una nuova sfida e un nuovo percorso, con l’apertura di una seconda sede espositiva nel centro storico pedonale di Varese, in Via San Martino della Battaglia 6, nel cuore della “Città Giardino”. PUNTO SULL’ARTE II “Centro Storico” si promette di essere un secondo punto di riferimento per l’Arte, un’oasi per l’Arte Contemporanea in Città.


COME RAGGIUNGERCI
VARESE (Casbeno)

AUTO: Varese, Viale Sant'Antonio 59/61, incrocio Via Monviso
TRENO: Ferrovie Nord - Fermata Varese Casbeno
AUTOBUS: Linea B - Fermata Montebello (Via Daverio)

COME RAGGIUNGERCI
VARESE (Centro Storico)

AUTO: Varese, Via San Martino della Battaglia 6
TRENO: Ferrovie Nord e Stato - Fermata Varese
AUTOBUS: Fermata Varese - zona pedonale