Sei in: ARTISTI | Michael Gambino

Michael Gambino

Varese, 1968

Scie di vortici sinuosi e dinamici composti da piccole farfalle di carta intagliate a mano e appuntante singolarmente sullo sfondo con piccoli spilli costituiscono parte della ricerca artistica di Michael Gambino. Le ali leggere delle farfalle si posano su grandi fondali monocromatici a comporre cartine geografiche che generano nuove narrazioni dello spazio, oppure circondano, quasi ad abbracciare, testi d'epoca simbolici che durante la notte si illuminano, brillando di luce propria e riproponendo la mutazione dell'animale comparate con il continuo divenire del tempo. Le farfalle, simbolo della metamorfosi, prestano così il loro valore intrinseco che viene declinato in nuovi contesti.

Michael Gambino nasce a New York nel 1988. Dopo gli studi in Scienze e Biologia consegue il diploma presso l'Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 2012 espone in mostre personali e collettive presso gallerie e spazi istituzionali in Italia e all'estero. Partecipa regolarmente a Fiere d'Arte a livello nazionale e internazionale (tra cui Artefiera Bologna, ArtVerona e ArtLondon). Alcune sue installazioni site-specific sono state acquisite dalla collezione del MAR di Ravenna ed esposte nei suoi spazi.